Beğen 0

Alessandra Amoroso Dove sono i colori

È una questione di impazienza momentanea
Se non so stare bene dove sono
Bastasse solamente un gesto, un tuo segnale
Per ritornare lisci come l’olio
E invece sembra facile da dire
E poi è un mese che non so nemmeno come stai
Siamo nella stessa stanza e c’è distanza

Potrei abbracciarti per spaccare questo muro
E costruire ancora quel futuro
Le notti insonni fatte a lume di candela
E tu che vuoi imparare a cucinare
E invece resto ferma con le mani in mano
A domandarmi con la testa dove sei
Siamo nella stessa stanza e c’è distanza

Dove sono i colori?
Le parole che respiri dentro le canzoni
Dove sono i segreti?
Quelli belli che ti fanno solo immaginare
Non ci sei dietro l’angolo di casa
Ad aspettarmi fuori dal portone
Per parlare di tutto fino all’alba
Per poi fare colazione

Dove sono i colori?
Quei sorrisi accesi dalle nostre tentazioni
Dove sono gli errori?
Eravamo dentro e invece adesso siamo fuori
Aver voglia di vivere, volare e precipitare
A sentire tutto
E guardami negli occhi!
E dimmi cosa pensi!
E dimmi se mi senti!

È una questione di mancanza temporanea
Se non so proprio bene cosa voglio
Bastasse solamente un bacio o una carezza
Per ritornare uguali a come eravamo
E invece sembra ma è difficile da fare
E poi fa freddo ed io non so nemmeno se mi vuoi più
Siamo nella stessa stanza e c’è distanza

Dove sono i colori?
Le parole che respiri dentro le canzoni
Dove sono i segreti?
Quelli belli che ti fanno solo immaginare
Non ci sei dietro l’angolo di casa
Ad aspettarmi fuori dal portone
E parlare di tutto fino all’alba
Per poi fare colazione

Dove sono i colori?
Quei sorrisi accesi dalle nostre tentazioni
Dove sono gli errori?
Eravamo dentro e invece adesso siamo fuori
Aver voglia di vivere, volare e precipitare
Ma sentire tutto
E guardami negli occhi!
E dimmi cosa pensi!
E dimmi se mi senti!

Dove sono i colori?…

Aver voglia di vivere, volare e precipitare
Ma sentire tutto
E guardami negli occhi!
E dimmi cosa pensi!
E dimmi se mi trovi!

Renkler nerede

Bu anlık bir sabırsızlık sorunu
Olduğum yerde mutlu olamıyorsam
Yalnızca bir gülüşün bir bakışın yeterdi
Yağ gibi pürüzsüz olmama
Ama bununla birlikte söylemesi kolay
Ve bir ay oldu nasıl olduğunu bile bilmiyorum
Aynı odadayız ama mesafe var

Bu duvarı yıkmak için kucaklayabilirdim seni
ve o geleceği kurmak için yeniden
Mum ışığında geçen uykusuz geceler
Ve yemek pişirmeyi öğrenmek isteyen sen
Ama ben ellerim böğrümde sakince duruyorum
Kendi başıma soruyorum nerdesin
Aynı odadayız ama mesafe var

Renkler nerede?
Şarkıların içinde soluduğun sözcükler?
Gizemler nerede?
Sana yalnızca düş kurduran o güzeller
Burada değilsin evin köşesinde
Beni beklemek için dışarda
Şafağa kadar her şeyden konuşmak için
Sonra kahvaltı yapmak için

Renkler nerede?
Ayartmalarımızla aydınlanan o gülüşler
Yanlışlar nerede?
İçerideydik ve şimdi dışarıdayız
Yaşamak, uçmak ve koşuşturmak için
Her şeyi duymak için
Gözlerime bak!
Ne düşündüğünü söyle!
Beni duyup duymadığını söyle!

Yorumlar

Henüz yorum yapılmamış.